×

Share:

Qries Qries

Nonostante la vittoria nel turno infrasettimanale, la Juventus resta fuori dalle prime quattro posizioni in Serie A (SA) quando affronterà questo ‘Derby d'Italia’ contro l'Inter che ora si è aggiudicata il titolo. L'impossibilità di chiudere le partite è stato il problema principale, e la Juventus ha visto una media di appena 1,20 punti a partita nelle 15 partite in questa stagione di SA che si sono concluse con un margine di meno di 1,5 gol (3 vittorie, 9 pareggi, 3 sconfitte) — la media più bassa di questo tipo tra le prime nove squadre in classifica.

La Juventus ha perso solo due partite casalinghe in SA nell'anno solare 2021 (10 vittorie, 2 sconfitte), ma la sconfitta per 3-0 contro l'AC Milan nell'ultima partita casalinga sarà stata enormemente deludente. Ha tuttavia i diritti di sfottò nel ‘Derby d'Italia’ essendo imbattuta da sette scontri diretti in SA (5 vittorie, 2 pareggi), e segnare il gol di apertura potrebbe aiutare i ‘Bianconeri’ ad allungare quella sequenza ulteriormente, dato che sono imbattuti quando hanno segnato il gol di apertura nelle partite casalinghe in questa stagione di campionato (10 vittorie, 1 pareggio).

La neo-campionessa Inter è ora imbattuta da 20 partite di SA (16 vittorie, 4 pareggi) e metterà alla prova il record della Juve nei gol di apertura poiché ha visto una media di 1,60 punti a partita (la migliore del campionato) quando si è trovata in svantaggio per 1-0 finora (4 vittorie, 4 pareggi, 2 sconfitte). Gran parte di quella capacità di rimontare le partite è dovuta alle ottime prestazioni nel finale, e di conseguenza l'Inter ha segnato dopo il 60° minuto di gioco il 48,78% dei suoi gol in campionato.

Dopo aver fermato il predominio della Juventus di nove anni di ‘Scudetti’ consecutivi, l'Inter cercherà di ottenere il suo primo ‘double’ (vittoria all'andata e al ritorno) in SA contro i suoi eterni rivali per la prima volta dalla stagione 2003/04. A tal proposito, promette bene per gli uomini di Antonio Conte la sequenza di dieci trasferte da imbattuti nella massima serie prima di questo scontro (6 vittorie, 4 pareggi), e questo nonostante siano stati in vantaggio alla fine del primo tempo solo in tre di quelle occasioni.

Giocatori da tenere d'occhio: Cristiano Ronaldo sarà anche stato il primo giocatore della Juventus ad aver segnato 100 gol ufficiali nell'arco di appena tre stagioni, ma ha segnato un solo gol in cinque scontri diretti contro l'Inter in SA. Curiosamente, la Juve resta una delle uniche quattro squadre della SA contro cui Romelu Lukaku dell'Inter non ha ancora mai segnato.

Statistica in evidenza: il mese di aprile 2009 vide l'ultima volta che la Juventus aveva subìto il gol di apertura in uno scontro diretto casalingo contro l'Inter in SA.